ricette-orto-ferragosto-alpaflor

Come usare i prodotti del nostro orto a Ferragosto

Manca una settimana a Ferragosto e per molti questo significa picnic oppure grigliata con amici e famiglia, ma cosa mettere nel menu? Ecco i nostri suggerimenti per usare i frutti del vostro raccolto in cucina!

In questo periodo l’orto è al massimo della sua produzione e il lavoro degli ultimi mesi viene ripagato da zucchine, melanzane, pomodori, insalata, erbe aromatiche che possiamo usare in cucina per preparare tanti piatti sani e gustosi. Partiamo dalle ricette e dagli usi più semplici delle verdure immancabili a Ferragosto.

Come usare il raccolto dell’orto in cucina

  • Le erbe aromatiche sono perfette per insaporire le grigliate: rosmarino, basilico, salvia, ma anche timo, aneto cumino e melissa, da abbinare a seconda dei tipi di carne, di pesce o verdura. Possiamo usarle fresche oppure seccarle e impiegarle per preparare un ottimo sale aromatizzato da conservare e usare tutto l’anno.
  • Le verdure grigliate non possono mancare in tavola, ma quali sono i trucchi per renderle davvero deliziose? Prima di grigliarle lasciatele marinare per 15-20 minuti in due cucchiai di aceto balsamico, tre di olio extravergine d’oliva e due spicchi di aglio schiacciati, sale e pepe e cuocetele con fiamma bassissima o solo con la brace.
  • Avete tanti pomodori e non sapete come utilizzarli? Preparate delle sfiziose bruschette come antipasto. Un tocco in più? Aggiungete qualche foglia di menta!

 

3 ricette per festeggiare Ferragosto

Oltre che per queste preparazioni veloci frutta e verdura del nostro orto e del nostro giardino possono diventare le vere protagoniste dei nostri piatti. Abbiamo scelto per voi 3 ricette molto semplici, ma d’effetto per utilizzare zucchine, pomodori e fragole.

Torta salata con zucchine

In questo periodo le zucchine di solito abbondano nei nostri orti e un’idea facile e veloce per consumarle è preparare una torta salata, perfetta sia per un Ferragosto passato in casa che per chi sceglie di fare un picnic all’aria aperta.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia
3-4 zucchine
1/2 cipolla
olio d’oliva
2 uova
4-5 cucchiai di parmigiano grattugiato
pepe
sale

Preparazione:

Cominciate mettendo la cipolla a soffriggere a fiamma dolce e nel frattempo lavate e tagliate le zucchine. Passatele poi in padella per qualche minuto aggiungendo un pizzico di sale.
Prendete il rotolo di pasta sfoglia, mettetelo in una teglia rotonda, bucherellate il fondo, riempite con le zucchine e ripiegate i bordi della pasta verso l’interno.
In un piatto rompete le uova, aggiungete il sale ed il parmigiano, versatele sopra le zucchine e usatele per spennellare i bordi della pasta. Mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti e la vostra torta salata è pronta!

Pomodori gratinati

La seconda ricetta che vi proponiamo ha come ingrediente principale i pomodori da gratinare, da consumare sia come contorno che come antipasto.

Ingredienti

4 pomodori
aglio
capperi (a piacere)
pangrattato
prezzemolo
olio d’oliva
sale

Preparazione:

Cominciate scegliendo 4 pomodori maturi più o meno delle stesse dimensioni, lavateli e tagliateli a metà.
Togliete i semi, salateli e metteteli capovolti su un vassoio per una ventina di minuti. In questo modo eliminerete l’acqua in eccesso.
Nel frattempo prendete il prezzemolo, mondatelo, sgocciolatelo e tritatelo assieme all’aglio.
Mettete il trito in una ciotola e mescolatelo assieme a 3 cucchiai di pangrattato, un pizzico di sale e, se vi piacciono, i capperi.

Riempite con questo trito i pomodori e poneteli in una pirofila ben oliata. Cuocete in forno preriscaldato a 170° per circa 30 minuti fino a quando la superficie sarà dorata.

Sorbetto alla fragola

Per concludere il pranzo di Ferragosto non può mancare il dolce: un fresco e gustoso sorbetto alla fragola, facile e veloce da preparare.

Ingredienti:

250 g fragole
150 ml di acqua
100 gr di zucchero
1 cucchiaio di succo di limone

Preparazione:

Iniziate dallo sciroppo di zucchero: unite i due ingredienti, fateli sobbollire per qualche minuto e lasciate raffreddare.
Nel frattempo pulite le fragole, tagliatele e frullatele fino ad ottenere una purea. Aggiungete lo sciroppo di zucchero e il succo di limone e riponete in congelatore. Dopo almeno 4 ore in freezer il vostro sorbetto è pronto per essere portato in tavola.

Vi aspettiamo qui da Alpaflor!

Non ci resta che augurarvi un buon Ferragosto e, come sempre un buon raccolto! Noi vi aspettiamo in serra con piante, fiori, prodotti per l’orto e il giardino e idee regalo.

Share this post

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email