Autunno, una seconda primavera

Oggi è il terzo giorno d’autunno. Siamo all’inizio della stagione più colorata dell’anno, dove ogni foglia diventa un fiore. I mesi autunnali sono molto importanti per la salute e la bellezza dei propri spazi verdi e sono un’occasione unica per godersi la bellezza del cambiamento, la ricchezza di un giardino che si trasforma stagione dopo stagione.

Sei pronto/a a circondarti di fiori meravigliosi e a ricreare un ambiente rilassante per corpo e mente? Continua a leggere e scoprirai come prenderti cura del tuo orto da balcone, del tuo giardino e dei tuoi fiori sul terrazzo anche in questo periodo.

 

Giardino in autunno

 

Se tra la primavera e l’estate ci si godono i giardini fioriti, i mesi freddi non vanno trascurati perché sono di preparazione.

L’autunno è un periodo perfetto per dedicarsi al giardinaggio, il momento giusto per porre solide basi per una crescita ottimale delle piante in primavera.

Le attività per la cura e la protezione di orto e giardino destinate ai mesi di settembre, ottobre e novembre sono molte e molto importanti:

 

  1. Proteggere le piante

Identifica le piante del tuo giardino che potrebbero patire maggiormente il freddo. Se in vaso ti basterà spostarle in un angolo riparato oppure, se hai la possibilità, in casa o in serra. Se interrate invece, la soluzione migliore è quella di coprirle con dei teli di plastica, necessariamente trasparenti perché permettano il passaggio della luce. Pacciamatura per proteggere le piante più deboli.

 

  1. Preparare il terreno

Pulisci e concima per renderlo pronto all’arrivo della primavera. Elimina le zolle di terra più grosse e dai aria con il rastrello. Controlla lo sviluppo delle infestanti, rimuovi le piante che hanno sofferto per il gran caldo o le annuali che hanno già concluso il loro ciclo vegetativo. Una particolare attenzione ai tappeti erbosi tenendo in considerazione interventi di risemina o diserbi selettivi.

 

  1. Mettere a dimora le piante

Questo è davvero il momento migliore per mettere a dimora le piante. In questo periodo possono essere piantate quasi tutte le tipologie di piante che, capaci di sviluppare le proprie radici durante i mesi freddi, si presenteranno in perfetta forma la prossima primavera. Per evitare le gelate recupera paglia, sterpaglie o anche sfalci d’erba da porre sopra alle radici delle piante più delicate.

 

  1. Piantare i bulbi

Ottobre e novembre sono decisamente i mesi migliori per piantare i bulbi dei fiori che sbocceranno a primavera. Scegli con cura i tuoi bulbi a seconda dei gusti e del periodo di fioritura, per un effetto variopinto scegli fiori di diversi colori.

 

  1. Potatura

Le pulizie di primavera sono famose ma anche quelle autunnali non sono da sottovalutare. Armati di guanti, cesoie e forbici e fai piazza pulita di erbacce, piante, foglie e rami secchi. La potatura è una fase fondamentale per la salute delle piante e quindi per la loro bellezza.

 

Piante e fiori d’autunno

 

Molti pensano che l’autunno sia un periodo poco adatto al giardinaggio e tendono a lasciare giardini e terrazzi al loro destino durante i mesi autunnali…

In autunno invece, è possibile seminare sia in vaso sul proprio balcone che in pieno campo nelle regioni dal clima più mite. Esistono molte tipologie di fiori e piante da mettere in balcone in autunno capaci di resistere bene ai primi freddi e perfette anche come decorazioni per la casa.

 

Alcune delle piante adatte alla stagione sono:

 

  • barbabietola
  • carote
  • cavolo verza
  • cime di rapa
  • fave
  • finocchi
  • lattuga e lattughino
  • piselli
  • prezzemolo
  • radicchio
  • ravanelli
  • rucola
  • spinaci

 

Per quanto riguarda i fiori invece? Anche nei mesi autunnali possiamo circondarci di fiori.

Quelli perfetti per arricchire i nostri spazi verdi senza farci rimpiangere la primavera sono:

 

  • ciclamini
  • viole
  • elleboro
  • erica
  • cavolo ornamentale
  • crisantemi

 

Scegli di vivere la tua piccola oasi anche durante i mesi autunnali e preparala al meglio per le grandi gelate invernali!

Per indicazioni specifiche e consigli utili passa a trovarci in negozio.

 

Questo articolo ti è piaciuto? Forse potrebbe interessarti anche “Giardinaggio, cosa non può mancare nel capanno degli attrezzi”

Lascia un commento